SARONNO – Una multa di 3 mila euro ed un decreto di espulsione dall’Italia è quello che si è ritrovato in mano il 19enne originario del Bangladesh fermato dagli agenti della polizia locale nella mattinata di mercoledì alla stazione di piazza Cadorna.

Il giovane aveva con sè due grossi sacchi pieni di carciofi che aveva intenzione di vedere al mercato cittadino. Così a suo carico è subito arrivata una sanzione di 3 mila euro come previsto dalla legge regionale che regola la materia. Contestualmente è anche disposto il sequestro delle borse e dei carciofi. Gli ortaggi erano in uno stato di conservazione così precario che la polizia locale ne ha disposto l’invio al macero.

L’abusivo, 19enne originario del Bangladesh è stato accompagnato al comando di piazza Repubblica dove l’identificazione ha permesso di scoprire che era in Italia irregolarmente tanto che a suo carico è stato emesso, dalla Questura, anche un decreto di espulsione.

(foto archivio)

15042017

6 Commenti

  1. La multa non la pagherà mai e la userà col decreto di espulsione per avvolgere i carciofi che porterà al mercato settimana prossima…

  2. Se vende carciofi…3000 € di multa
    Se vende droga? Quant’è la multa?
    Anche perché il giorno dopo sono ancora liberi….

  3. Rigorosissimi coi venditori di carciofi… Giusto ma i pusher noti e stranoti godono dell’immunità….no multe no espulsioni…..un po’ strano..

Comments are closed.