SARONNO – Infiltrati e allagamenti nelle cantine residenti preoccupati chiamano i pompieri. E’ l’emergenza scoppiata ieri sera in uno stabile Aler di via Avogadro dove alle 22 sono accorsi i vigili del fuoco.

I pompieri del distaccamento di Saronno sono stati chiamati dai condomini per quattro cantine invase da acqua ed infiltrazioni. In un primo momento si pensava che l’umidità arrivasse da una perdita di un appartamento ma i pompieri hanno verificato e tutte le condutture erano perfettamente in ordine. Assicurati che non ci fossero rischi urgenti i pompieri hanno fatto ritorno in distaccamento stendendo un rapporto sull’accaduto. Così la palla è passata ad Aler che è stata informata del problema. “Ci hanno detto che nei prossimi giorni interverrà un tecnico ma in realtà noi avevano già fatto una prima segnalazione ad inizio settimana purtroppo senza risultati. A preoccuparci è la continua escalation delle infiltrazioni e delle perdite tanto che temiamo danni alla struttura oltre che agli oggetti conservati nelle cantine” spiegano i condomini.

L’autopompa dei pompieri del distaccamento di via Stra Madonna ferma in via Avogadro ha creato non poca curiosità nel popoloso rione Matteotti. Tanti i saronnesi che vedendo i lampeggianti blu sono scesi in strada per cercare di capire cosa stesse succedendo.

22042017