CISLAGO – Lo scoppio di un pneumatico potrebbe essere all’origine dell’incendio che stamattina ha completamente divorato un pullman granturismo tra Cislago e Lomazzo sulla Pedemontana nella corsia in direzione Milano/Statale dei Giovi

Secondo le prime ricostruzioni e testimonianze erano da poco passate le 10 quando l’autista ha sentito lo scoppio del pneumatico ed ha visto il fumo. Ha subito fermato il mezzo sulla corsia di emergenza e aperte le porte ha invitato i passeggeri, una cinquantina di persone, a lasciare il pullman. Tutti sono riusciti a mettersi in salvo senza che si registrassero feriti o intossicati.

In pochi minuti è arrivata sul posto la squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Saronno che ha iniziato le operazioni di spegnimento. In supporto sono intervenute altre due squadre e la strada è stata chiusa al traffico. Le operazioni di spegnimento sono durate poco meno di un’ora ma visto che il mezzo è stato completamente divorato dalle fiamme per spostare il pullman dalla corsia di emergenza è stato necessario l’arrivo di un’autogru. I viaggiatori, un gruppo di pensionati di nazionalità tedesca, sono stati caricati su un altro mezzo e sono ripartiti con un paio d’ore di ritardo.

2 Commenti

  1. Di questi tempi sono più affidabili e veloci le Italiche Ferrari delle Tedesche Mercedes.
    Comunque l’organizzazione tedesca è eccezzionale, tutti i passeggeri salvi senza un graffio per poi ripartire con solo due ore di ritardo ed un nuovo pullmann per una compagnia Italiana sarebbe stato un miracolo.

Comments are closed.