SARONNO – Mattinata di lavoro per i volontari della protezione civile cittadina che malgrado il cielo grigio e la giornata decisamente autunnale si sono rimboccati le maniche per eliminare una pianta caduta nel letto del torrente Lura.

L’intervento è stato realizzato, a partire dalle 8, nella zona di via Marx per eliminare l’albero caduto probabilmente a causa del vento che settimana scorsa ha spazzato la città. A rendere più complessa la situazione la presenza anche di diversi rami. Il groviglio verde rischiava davvero di bloccare l’acqua del torrente.

I volontari hanno lavorato direttamente nel letto del Lura. Ad effettuare un sopralluogo anche l’assessore all’Ambiente Gianpietro Guaglianone. “Gli attivisti del gruppo di protezione civile si sono da tempo guadagnati il titolo di angeli custodi del torrente Lura e anche questo impegno dimostra la loro prontezza e disponibilità. Un grazie dall’intera città è doveroso per questo intervento che dimostra attenzione al verde ma anche alla sicurezza del nostro corso d’acqua”.

6 Commenti

  1. magari possono anche togliere il carrello della spesa gettato nel lura da dei ragazzini il giorno di pasquetta all’altezza del tubo, vicino agli attrezzi con gli anelli

  2. Bravo GP, e se l’FBC Saronno non si salva, mandali tutti a pulire il Lura assieme al Paleardi.

  3. intervento apprezzabile,
    spero che gli stivali abbiano resistito all’acido muriatico …

  4. Magari…. lo hanno anche fatto!!!!! E riconsegnato al supermercato!!!
    Comunque fa’ sorridere questa voglia di “criticare” a prescindere!! Un buon Cittadino (con la C maiuscola ) lo avrebbe fatto da se dimostrando senso civico!!!

  5. Esimio sig. Dario, se solo il suo “raptus polemicus” fosse scoppiato con leggero ritardo, avrebbe evitato questa sua penosa polemica nei confronti di chi, invece che osservare e proclamare, agisce. Alla prossima…

    • Grazie anonimo VOLONTARIO .
      Lei rappresenta le TANTE brave persone che mettono a disposizione di tutti tempo ed energie . Ringrazio tutti di cuore.

Comments are closed.