SARONNO – Ultima di campionato a Trezzano sul Naviglio per il Fbc Saronno: un pari potrebbe bastare ad entrambe le squadre per ottenere la matematica salvezza senza playout. Si gioca alle 15.30 con arbitro Giuseppe Romaniello di Napoli, assistenti Carmelo Deni di Lodi e Luca Mistrorigo di Mantova.

Ecco la diretta de ilSaronno

Il Saronno sarà privo soltanto dello squalificato Greco, al suo posto giocherà l’ultimo arrivato, il “brasiliano” Di Pierro. ”Gli altri sono i soliti – annuncia l’allenatore dei saronnese, Gianluca Antonelli (foto), che torna in panchina dopo due turni di squalifica – Andiamo a Trezzano per giocarci la salvezza. Potrebbe bastare anche il pareggio se non vince il Brera sulla capolista Arconatese e se la Sestese perde a Pavia, seconda forza del torneo; ma non si dovrà fare l’errore di pensare al risultato degli altri. Noi giochiamo la nostra partita, i conti poi si faranno al novantesimo”. Si gioca al centro sportivo di via Don Casaleggi 4 a Trezzano sul Naviglio. In arrivo nel Milanese tanti tifosi del Saronno.

(foto di copertina di Edio Bison)

30042017

15 Commenti

  1. Olé, grazie ragazzi. Stagione difficile ma alla fine abbiamo centrato l’obiettivo.

  2. Ora passate la palla a Fagioli…. e che si svegli un attimo. Due anni in trasferta mai successo!

    • Il “ghiro” adesso si deve proprio svegliare con il nuovo stadio come promesso in campagna elettorale: i voti da noi li ha presi, e tanti, lo stadio adesso lo vogliamo.

  3. Ciao cari sf…ti che ci avete deriso su queste pagine per un anno…vi mandiamo tanti cari saluti. Stasera beviamo alla faccia vostra che potete solo godere delle disrazie altrui davanti ad una tastiera!!!

      • Son stato anche troppo moderato. Persone che deridono la squadra e i tifosi della PROPRIA città dietro una tastiera non possono essere definite altrimenti (o meglio altri aggettivi ce ne sarebbero ma non pubblicabili e passibili di querela). Non siete interessati? Pensate che sia una squadretta con 4 gatti di tifosi? Ok, legittimo e magari anche veritiero, ma abbiate almeno il buon senso di stare zitti e di non sperare nella sua disgrazia. Resta sempre un “qualcosa” della città in cui vivete. Sf…ti!!!

        • Sf…to e’ chi va a fare risse con le altre tifoserie allo stadio.
          Sf…to e’ chi va ad imbrattare con lo spray i muri della citta’.

          • Quello è un altro discorso che nulla ha a che fare col mio intervento. Io parlo di chi deride la squadra e gode per le sue sfortune e chi va a vederla. Poi come io penso che chi si comporta così sia sf…to lei è libero di pensare altrettanto di noi per i motivi che ha scritto. La capisco anche. Ma lasci stare l’FBC, a suo modo parte della storia della città.

  4. Essersi salvati ottimo risultato, adesso spazio ad una società capace che non faccia disastri come a Vigevano.

  5. Sono del parere che bisogna dare atto e ringraziare l’attuale dirigenza per aver riportato il calcio a Saronno, però se adesso c’è gente realmente interessata e con potenzialità maggiori per rilevare la società, penso si debbano fare da parte, già in questa categoria e soprattutto in quelle superiori, gli sponsor non bastano, quindi spazio a chi ha le potenzialità e sopratutto le capacità di portare il Saronno nelle categorie che merita, comunque personaggi come l’ex presidente del Vigevano come apparso su questo sito nei giorni scorsi, devono stare alla larga da questa città perché la distruggerebbero per l’ennesima volta. Spero anche che mister Antonelli, e i vari Panzeri,Scavo, Fall, ecc, continuino a restare con noi anche se la dirigenza continui a rimanere quella attuale.

Comments are closed.