SARONNO – “Le primarie di domenica sono state una bellissima giornata per la democrazia: quasi 2 milioni di italiani hanno dato fiducia al Partito Democratico. Un risultato importante per il partito e per Matteo Renzi, anche a Varese”.

Lo sottolinea la deputata del Partito Democratico, Maria Chiara Gadda, commentato i risultati delle votazioni di domenica per la scelta del segretario del PD.

“Questi numeri ci caricano di una grande responsabilità. Da qui parte una storia nuova, sono orgogliosa del lavoro che abbiamo fatto in questi anni ma sono altrettanto consapevole che sono ancora molte le risposte che i cittadini attendono, a partire dall’occupazione e dall’attenzione nei confronti delle persone più fragili – spiega Gadda – non è una rivincita, ma un nuovo inizio con Matteo Renzi segretario”.

“Auguri di buon lavoro alle delegate e ai delegati del territorio eletti all’Assemblea nazionale ed un ringraziamento – conclude – alle decine di volontari che sono stati ai seggi ed hanno permesso ad oltre 15 mila varesini di poter esprimere il loro voto”.

(foto: fonte pagina fb Gadda)

02052017

7 Commenti

  1. Gadda ecco chi era quella con la giacca a vento rossa che abbracciava Renzie dopo la vittoria.

    • Si ma si sono beccati almeno due milioni di euro, dico almeno perché alcuni gli hanno lasciato il cinque euro. Per quello che Gadda ride.

  2. Se vi confrontate con gli altri (vedi M5S o Forza Italia) giustamente non c’è gara. Ma se vi confrontate con la storia da cui venite avete da preoccuparvi. Un milione di presenze in meno, pochi giovani, fuga del popolo di sinistra.
    Ma, più importante di tutto, non ho visto un dibattito, una riflessione su tre anni di luci e ombre, sulle pesanti sconfitte sulle riforme istituzionali…e su tanta maleducazione del vostro “leader”.

Comments are closed.