SARONNO – Trenta euro è il bottino raccimolato dal ladro che ha preso di mira la sede della Camera del lavoro, sede del sindacato Cgil al piano terra della Casa del Partigiano in via Maestri del Lavoro. Ha passato al setaccio cassetti e armadi ma è riuscito ad impossessarsi solo del piccolo fondo cassa presente nella sede, circa 30 euro.

Il furto, messo a segno qualche giorno fa, è avvenuto nottetempo e malgrado il ladro abbia preso di mira una delle finestre che si affacciano direttamente sulla piazza nessuno si è accorto di nulla. Non a caso il furto è stato scoperto solo la mattina dopo dai primi dipendenti arrivati al lavoro che hanno subito allertato i carabinieri.

Sono state avviate le indagini che potranno partire dalle immagini della videosorveglianza del quartiere che potranno fornire informazioni utili a svelare l’identità del ladro che probabilmente era a caccia solo di contanti e piccoli oggetti di valore e si è dovuto accontentare di un misero bottino.

(foto archivio: carabinieri in via Maestri del Lavoro)
05052017

1 commento

Comments are closed.