ROVELLO PORRO – Ottimo epilogo per la regular season dei Rovello Sgavisc che a Castellanza hanno fatto filotto vincendo le tre partite in programma con Ferrara Bulls, Lendinara Celtics e Ferrara Krasnodar. In particolare la prima sfida della giornata era tutt’altro che scontata visto che i Bulls erano (e sono rimasti) capolista del campionato nonchè freschi della vittoria nella Coppa italia tenutasi a Forlì due settimane fa. Gli Sgavisc hanno condotto dall’inizio alla fine senza mai dilagare e hanno chiuso sul punteggio di 64 a 59 in proprio favore. Le partite con Lendinara e Ferrara Krasnodar sono state vinte rispettivamente coi punteggi di 57 a 49 e 68 a 44. Bene anche Castellanza Shogun che si salva senza passare dai play-out, a scapito dei Saronno Pollux, grazie alla vittoria insperata con Lendinara. A questo punto la classifica della regular season è definitiva e restituisce una fotografia di estremo equilibrio fra le quattro squadre qualificatesi per i play-off che si terranno a Empoli il prossimo 21 maggio.

In testa rimane Ferrara Bulls che prevale sui Saronno Castor a pari punti in classifica (31) solo grazie alla differenza punti negli scontri diretti (+12 punti), terzi i nostri Sgavisc a sole 3 lunghezze di distanza e quarti gli Unet Sharks Caronno a soli 2 punti dal Rovello Sgavisc. Le semifinali saranno pertanto Saronno-Rovello e Ferrara-Caronno. Retrocede direttamente il Ferrara Krasnodar mentre andranno a play-out (che saranno disputati contestualmente ai play-off) Bergamo Tb come penultima e Saronno Pollux come terz’ultima classificata.
05052017