SARONNO – La pioggia e la temperatura più autunnale che primaverile non hanno fermato la voglia di correre dei bimbi saronnesi: 85 “tomorrow runners” hanno partecipato alla doppia corsa organizzata dal Running Saronno oggi pomeriggio in piazza LIbertà. Alle 15 ha iniziato a piovere ma gli organizzatori hanno deciso di rinviare la competizione dedicata ai più piccoli uno dei momenti salienti del Running day, kermesse arriva alla sua decima edizione, che porta per una sera i corridori, appassionati della corsa e futuri runner ad essere protagonisti sulle strade cittadine. Del resto sono stati 85 i piccoli, tra alunni delle elementari e delle medie, che si sono iscritti in piazza. Tra loro ben 28 erano dell’istituto Sant’Agnese che ha conquistato il buono acquisto in attrezzature sportive messo in palio da Decathlon sponsor della manifestazione.

Alle 18,15, accompagnati dalla mascotte un coniglio e una carota animati, sono partiti i bimbi delle elementari e terminato il loro percorso 500 metri intorno a piazza Libertà è stata la volta di quelli delle medie che hanno corso lungo lo stesso tracciato per due giri. A vincere sono stati Jacopo Risi per le elementari e Andrea Frontini per le medie anche se medaglie e soddisfazioni sono arrivate per tutti i partecipanti. A dare il via ad entrambe le corse il vicesindaco Pier Angela Vanzulli e il presidente del consiglio comunale Raffaele Fagioli. Dall’assessore i complimenti ai bimbi e alle loro famiglie presenti malgrado la pioggia ricordando come l’importante sia partecipare, rendendo onore alla kermesse, e arrivare al traguardo.