SARONNO – Due confezioni di carne in scatola, un pacchetto di wurstel ed un vasetto di crema per i piedi è il bottino che una moldava 40enne cercava di asportare dal supermercato Carrefour lunedì pomeriggio. Si è però attivato il dispositivo antitaccheggio ed è stata fermata dal personale del punto vendita prima che lasciasse il negozio. Ha restituito tutti gli articoli ma la direzione del supermercato si è riservato di sporgere denuncia.

La donna è entrata nel punto vendita intorno alle 15,30 ha gironzolato tra gli scaffali e quindi ha guadagnato l’uscita passando tra le casse come se non avesse acquisti. In realtà il personale attirato dal suo fare furtivo la stava tenendo d’occhio e non ha avuto difficoltà a fermarla quando le barre del sistema antitaccheggio sono scattate. E’ stata contattata la polizia locale. Arrivata sul posto la pattuglia ha chiesto alla donna di aprire la borsa e svuotarla.

La straniera ha estratto il suo bottino che ha restituito tutti gli articoli al punto vendita. Ora i responsabili del supermercato decideranno se sporgere denuncia a suo carico per il tentato furto.

12052017

2 Commenti

  1. Certo, perché no? Allora chiunque può sottrarre merce…tanto non scatta la denuncia!!! E magari al vecchietto bisognoso fanno storie

  2. crema per i piedi non è certo un articolo alimentare, quindi non ha rubato perchè aveva bisogno di mangiare!
    denuncia immediata, processo ed espulsione.

Comments are closed.