SARONNO – “Dire grazie per la fantastica serata di domenica è veramente poco. Al teatro Pasta abbiamo visto gente ballare, saltare, cantare e applaudire. Insomma i malati oncologici non sono più soli. Viva la Saronno Point”. Con questo commento sulla pagina Facebook “Gli amici della Saronno Point” Mario Busnelli vicepresidente del sodalizio racconta l’entusiasmo e la partecipazione dello spettacolo “Abba show tribute”.

Un’iniziativa organizzata con l’intenzione di per continuare la raccolta fondi da destinate all’acquisto di un ecografo multidisciplinare portatile da donare al reparto di oncologia dell’ospedale cittadino. Una serata che ha conquistato i saronnesi che hanno apprezzato il tuffo nel passato.

Gli Abba sono stati il gruppo musicale pop svedese di maggior successo. Si stima che abbiano venduto oltre 375 milioni di dischi in tutto il mondo, rendendoli uno dei gruppi più popolari nella storia della musica leggera. Il gruppo si costituì intorno al 1970 senza mai cambiare la loro formazione:i Bjorn Ulvaeus, Benny Andersson, Agnetha Faltskog e Anni-Frid Lyngstd (meglio conosciuta come Frida). Quattro anni dopo erano già all’apice della loro carriera musicale dopo aver vinto l’edizione dell’Eurofestival nel 1974 con Waterloo; da allora raggiunsero grande successo e popolarità mondiali. Il Gruppo si sciolse nel 1982 e, da allora, nessuna riunione è mai stata progettata dai quattro; nel 2000 fu proposto agli Abba di riunirsi per un tour di 100 concerti in cambio di un compenso pari ad un miliardo di dollari, ma rifiutarono “per non deludere i fan”.

Ecco alcune immagini della serata catturate dal fotografo Edio Bison (a cui vanno i ringraziamenti della redazione)

 

 

3 Commenti

  1. Tutti favolosi, dedicare ina serata ad una persona che sta lottando contro il cancro ha commosso tutti. Brsvi tutti i soci della Saronno Point.

  2. Brava Sheila e Mario, inutile nasconderlo sono la nuova Cuccarini e Gerry Scotti, spettacolo molto bello, bravitutti quelli della Saronno Point.

Comments are closed.