iativa promossa dall’Amministrazione comunale con il sostegno di Econord e dedicata a tutti i cittadini saronnesi per dare nuova vita e utilità a ciò che non usiamo più.

All’interno del parco della villa comunale cittadina saranno allestiti i tavoli e gli stand dove tutti i partecipanti potranno scambiare i propri oggetti in buono stato con altri in esposizione come ad esempio libri, fumetti, vestiti, scarpe, oggettistica e giocattoli.

Come nella passata edizione per partecipare basterà iscriversi entro 1 ora dal termine della manifestazione nelle postazioni dove, per ogni oggetto in buono stato consegnato si riceverà un gettone con il quale si potrà ritirare un altro oggetto di proprio interesse.

Come ci ricorda l’assessore allo Sport e all’Ambiente Gianpietro Guaglianone “si tratta di un’occasione concreta per facilitare un vero e proprio scambio tra le persone allo scopo di valorizzare ciò che non si utilizza più e che può essere ancora utile evitando così che preziose risorse diventino troppo presto un rifiuto da smaltire”.

La Festa del Baratto sarà anche l’occasione per passare un pomeriggio all’insegna dell’ambiente e della creatività con laboratori di manutenzione, riutilizzo e riciclo degli oggetti a partecipazione gratuita e iscrizione al momento. Le occasioni a disposizione sono numerose: gli amanti della bicicletta potranno portare la propria bici e cimentarsi con il check-up di freni, sterzo e ruote con i consigli degli esperti della ciclofficina allestita vicino ai tavoli del baratto.

Non mancheranno anche laboratori per bambini e ragazzi sul tema del riciclo, del riutilizzo di carta e cartoncino ed una postazione dove i cittadini potranno imparare a prodursi un compost di qualità a partire da scarti vegetali di cucina da poter utilizzare nei vasi o per l’orto. Impareremo come costruirsi una semplice compostiera adatta al proprio giardino o al balcone di casa. Ad aiutare i cittadini ci saranno anche gli studenti delle scuole cittadine che stanno approfondendo il tema della gestione dei rifiuti prodotti a scuola e stanno producendo un buon compost per l’orto scolastico.

La Festa del Baratto è stata sviluppata nell’ambito delle iniziative che l’amministrazione comunale ha previsto per quest’anno sul tema della gestione sostenibile dei rifiuti e che ha visto la partecipazione delle scuole cittadine primarie e secondarie di primo grado.

Tutte le informazioni sulla Festa del Baratto ed il relativo regolamento sono reperibili sul sito del Comune: www.comune.saronno.va.it
In caso di maltempo la manifestazione sarà rimandata il 18 giugno 2017.

20052017

1 commento

  1. Finalmente un’iniziativa utile di questa amministrazione! Ma non hanno paura che possa essere considerata troppo “di sinistra”?

Comments are closed.