CERIANO LAGHETTO – E’ stata una bellissima giornata di sport e amicizia quella vissuta sabato scorso al centro sportivo comunale di via Stra Meda, dove l’Asd Ceriano Laghetto, con il patrocinio del Comune di Ceriano Laghetto, ha organizzato la prima edizione del “Memorial Zambelli”. Un torneo riservato ai bambini di 8 anni, categoria “Piccoli Amici 2009” con l’intento di ricordare Mattia Zambelli, calciatore che aveva militato anche nell’Asd Ceriano Laghetto, scomparso lo scorso mese di novembre a soli 26 anni, per un malore improvviso mentre si trovava nell’azienda di famiglia. Mattia aveva una grandissima passione per il calcio, che praticava fin da quando era bambino come quelli scesi in campo sabato a Ceriano e aveva giocato in molte formazioni della zona. Queste ed altre sono state invitate all’evento, promosso dalla società calcistica cerianese.

C’erano in tutto otto formazioni: Usd Oratorio Ceriano, Serenissima Solaro, Solese, Ardor Bollate, Bovisio Masciago, Bregnanese, Valera e Cassina Nuova, per un totale di circa 100 piccoli calciatori, seguiti sugli spalti da circa 300 spettatori. I bambini hanno giocato dalle 10 alle 18, con sfide incrociate senza una classifica finale, ma solo per il bello di divertirsi insieme. La società di casa ha offerto loro il pranzo sotto un maxi gazebo e al termine delle partite, medaglia per tutti e una targa di riconoscimento per ciascuna società. Ad effettuare le premiazioni, con il presidente dell’Asd Ceriano Giuseppe Sala, c’era l’assessore Marina Milanese, che si è complimentata per l’ottima organizzazione dell’evento, così come hanno fatto il papà e la mamma di Mattia, Ugo e Luisa e il fratello Andrea, che hanno ringraziato commossi per il grande affetto dimostrato da tutti gli organizzatori nel ricordare questo ragazzo, con un evento dedicato al calcio, la sua grande passione.

21052017