SARONNO – Non sono passati inosservati i ragazzi del centro sociale Telos che ieri pomeriggio hanno realizzato un volantinaggio contro la polizia di stato e i daspo urbani.

Una posizione nota da tempo e testimoniata anche dal maxi graffito, nero e rosa realizzato lo scorso fine settimana in piazza dei Mercanti. Questa volta per veicolare le proprie idee gli attivisti del gruppo anarchico hanno scelto di realizzare un volantinaggio. Nel tardo pomeriggio di sabato i ragazzi sono partiti da piazza libertà ed hanno lasciato cadere centinaia di volantini con gli slogan “odia la polizia” e “contro il daspo urbano”. Lungo il percorso che ha portato i ragazzi in corso Italia, piazza Volontari del sangue, via Cavour, via San Cristoforo, via Portici e nuovamente in piazza Libertà.

A seguire “il tour” la polizia locale che ha monitorato la situazione. Si tratta solo di un’anteprima visto che sabato prossimo alle 15 in piazza Portici è previsto un presidio contro il daspo urbano, già annunciato su social e sui muri cittadini.

(una foto di alcuni volantini: condivisa con ilSaronno dal nostro lettore Fabio)

29052017

2 Commenti

  1. Ma questi scappati di casa…dove prendono i soldi x stampare i volantini? Vanno rinchiusi e buttata la chiave

  2. la colpa non é di coloro che fanno del male bensí chi coloro che sanno e non fanno nulla.

Comments are closed.