SARONNO – Ancora una impresa per il Saronno tutto italiano che partecipa al campionato Isl, la massima serie del softball nazionale: nella quinta ed ultima giornata di andata, lo scorso fine settimana la formazione dell’allenatore Larry Castro ha inflitto la seconda sconfitta stagionale alla, quasi, imbattibile capolista, il Mkf Bollate.

Partite andata in scena al diamante saronnese di via Ungaretti: in gara 1 la lanciatrice del Saronno, Alice Nicolini, non ha lasciato nessuno spazio alle battitrici avversarie, siglando qualcosa come quindici strike out. E così si è andati agli extra inning sullo 0-0: al tie-break la zampata decisiva del Saronno, grazie ad una battuta valida di Alessandra Rotondo. Mentre nella seconda partita le bollatesi, che schierano una lanciatrice esperta come l’azzurra Greta Cecchetti, si sono prese la rivincita. Risultati: Rheavendors Caronno-Legnano 9-2, 1-0; Saronno-Mkf Bollate 1-0, 0-2; Banco di Sardegna Nuoro-Collecchio 0-3, 2-22. Classifica:Mkf Bollate 800, Collecchio 700, Rheavendors Caronno e Saronno 600, Legnano 200, Banco di Sardegna Nuoro 100.

(foto: la lanciatrice del Saronno, Alice Nicolini)

29052017