CERIANO LAGHETTO – L’Amministrazione comunale di Ceriano Laghetto ha invitato ieri tutti i cittadini a ricordare la “Festa della Lombardia”. Un appuntamento istituito con legge regionale del 2013. La data scelta, il 29 maggio, fa riferimento al 29 maggio del 1176, quando i comuni lombardi, riuniti nella nella “Lega Lombarda” sconfissero l’esercito del Sacro Romano Impero Germanico guidato da Federico Barbarossa.

Questa sconfitta del Barbarossa portò qualche anno più tardi nella pace di Costanza (25 giugno 1183), con la quale l’Imperatore riconobbe la Lega Lombarda dando concessioni amministrative, politiche e giudiziarie ai comuni e ponendo ufficialmente fine al suo tentativo di egemonizzare l’Italia Settentrionale. L’istituzione della festa della Lombardia ha lo scopo dichiarato di favorire la conoscenza della storia della Lombardia e di illustrarne i valori di cultura, di costume nel loro radicamento e nella loro prospettiva.

“Per questo motivo – si legge in una nota dell’ente locale cerianese – anche la giunta comunale di Ceriano Laghetto ha deciso di aderire all’iniziativa promuovendo il ricordo di questo evento storico al fine di richiamare tutti i cittadini della Lombardia all’interesse per la storia del territorio e delle numerose e significative esperienze amministrative che lo hanno caratterizzato.“Credo sia particolarmente importante, per le nuove generazioni, conoscere la storia della nostra regione e del nostro territorio e l’origine dei forti legami che caratterizzano da molti secoli le comunità che li abitano – commenta il sindaco Dante Cattaneo – La Lombardia ha una storia antica e gloriosa che merita di essere valorizzata e questo appuntamento certamente aiuta a farlo”.

30052017