SOLARO / LIMBIATE – I carabinieri della stazione di Solaro al termine di una serie di indagini sono andati a bussare alla porta di casa di un disoccupato, un italiano id 53 anni, volto già noto, abitante nella vicina Limbiate. Sotto il materasso della camera da letto hanno trovato una pistola a tamburo calibro 38 special con matricola abrasa. C’erano anche 140 proiettili.

Il limbiatese è stato preso in consegna dai militari, sono ora in corso accertamenti per chiarire la provenienza dell’arma e per quale motivo l’uomo la detenesse, illegalmente. La pistola è stata già inviata ai laboratori scientifici del Ris di Parma, per tutti gli accertamenti del caso ed in particolare per capire se sia mai stata utilizzata per compiere azioni criminali. L’inchiesta, quindi, è tutt’altro che conclusa e potrebbe anzi portare ad ulteriori sviluppi, non appena saranno noti gli esiti delle verifiche dei tecnici del Ris.

(foto archivio: un’area sequestrata dai carabinieri nella zona)

01062017