SARONNO – Partita da non perdere oggi, sabato, al diamante di via Ungaretti: per il primo turno di ritorno del campionato Isl va in scena il derby fra Saronno e Rheavendors Caronno e chi vince può tornare ad ambire al secondo posto in classifica.

Le saronnesi, con lutto al braccio per la scomparsa di Evi Mezzanzanica, volontaria del club e moglie del fondatore Giancarlo Bianchi, si presentano al completo; stesso discorso per la Rheavendors Caronno.”Siamo molto motivati, consapevoli di quel che rappresentano queste due gare – rileva l’allenatore caronnese, Argenis Blanco – Ci siamo tenuti in forma con le belle partite del Torneo della Repubblica, siamo pronti!” A tenere banco soprattutto la sfida a distanza fra lanciatrici di vertice in Isl:”Affrontiamo una Alice Nicolini (foto sopra) del Saronno che è fra le migliore in Italia nella sua fascia di età” ricorda Blanco. Una Nicolini che potrebbe stavolta confrontarsi con la portoricana della Rhea, Karla Claudio (foto sotto), a sua volta fra le migliori straniere in questo ruolo in Italia. Si gioca alle 18 con seconda gara alle 21, ingresso libero. Il calendario propone inoltre Mkf Bollate-Collecchio e Nuoro-Legnano. Classifica: Mkf Bollate 800, Collecchio 700, Rheavendors Caronno e Saronno 600, Legnano 200, Banco di Sardegna Nuoro 100.

10062017