SARONNO – Sono stati 135 i saronnesi che stamattina si sono presentati al parco Lura per correre la maratonina evento clou della festa d’estate organizzata dal Lions Club Saronno Insubria, in collaborazione con la Cooperativa Lavoro e Solidarietà, Croce Rossa Italiana, ente Parco del Lura, Nucleo protezione civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri e Associazione Nazionale Marinai.

Al via tantissimi passeggini tanto che il gruppo più numeroso è risultato essere quello dei pigiamini runner ossia i bimbi accompagnati da mamme e papà. In rosa i record legati all’età: la più piccola partecipante è stata Alice nata lo scorso 7 maggio mentre la più “veterana” a tagliare il traguardo è stata una donna di 64 anni. Per tutti i partecipanti una bella corsa o passeggiata nel parco cittadino seguita dalla premiazione finale. La giornata è proseguita con il pranzo preparato dalla sezione saronnese dell’associazione nazionale marinai e tante attività nel pomeriggio. Novità dell’edizione 2017 sono stati il percorso di agility e il toro meccanico ma anche le esibizioni di scherma, i gonfiabili e gli aquiloni sono stati apprezzatissimo. Soddisfatto il Lions club che ha organizzato l’evento “soprattutto dell’impegno e della partecipazione dei tanti volontari che hanno reso possibile l’evento”.

11062017