GERENZANO – Il conteggio definitivo dei voti ed in particolari una verifica del distacco fra terza e quarta lista classificata, rispettivamente Gerenzano democratica e Forza Italia si è tradotta in una buona notizia per gli “azzurri”, che infatti strappano in extremis un consigliere al gruppo di centrosinistra e riescono ad entrare nell’assemblea civica, dove ci sono anche la lista di maggioranza Insieme e libertà per Gerenzano e “Cristiano Borghi sindaco”.

A caldo, era stata proprio la candidata sindaco di Forza Italia, Miriam Longeri, nella notte elettorale fra domenica e lunedì, ad annunciare l’esclusione “momentanea” del suo partito, e invece quando sono stati ultimati i conteggi, anche per Forza Italia è stata garantita una presenza in consiglio, che spetta proprio a Longeri; trattandosi del candidato sindaco viene prima rispetto ai candidati della sua lista per il consiglio comunale. Per quanto riguarda le preferenze ottenute dai candidati di Forza Italia in consiglio, questo l’elenco completo Franchi 65, Gaetani 50, Pireddu 19, Feni 19, Pignataro 11, La Gamba 10, Raggi 9, Bruseghini 7, Mondini 3, Monza 3, Morandi 1, Meschini 1.

12062017