GERENZANO – Se la vittoria del sindaco uscente Ivano Campi è stata chiara fin dai primi minuti dello spoglio la composizione del consiglio comunale si è chiarita solo stamattina. Dai primi risultati sembrava che Forza Italia non fosse riuscita a conquistare un consigliere ed invece anche il partito che sostiene la new entry Miriam Longeri sarà rappresentato nell’assemblea cittadina.

Ma quindi chi siederà nella nuova sala del consiglio comunale? Undici consiglieri di Insieme e Libertà per Gerenzano, tre della coalizione di Cristiano Borghi, il candidato sindaco Pier Angelo Gianni per Gerenzano democratica e la candidata sindaco Miriam Longeri per Forza Italia.

Sul fronte delle preferenze primo posto, con 256 voti, l’assessore alla Cultura uscente Monica Mariotti (Insieme e Libertà per Gerenzano) seguita la presidentessa dell’associazione Gerenzano Twirling Elena Bonzini (Cristiano Borghi sindaco) con 138, terzo posto per l’assessore all’Urbanistica uscente Emanuele Pini con 127 preferenze.

Proprio dell’ex esponente della Giunta una delle battute più riuscite e condivise sui social della tornata elettorale.

Qui, nello speciale elezioni de ilSaronno, tutte le preferenze dei candidati scesi in campo nelle 4 liste a sostegno dei candidati sindaco.

 

12062017

5 Commenti

  1. Nel link che segnalate non ci sono indicate le preferenze ma le presentazioni delle liste.
    Sbaglio qualcosa?
    Grazie

    • Non direi, a Gerenzano, ricordano ancora “bene” le precedenti amministrazioni di natura simile a quella di Saronno… e giustamente, avendo trovato buoni amministratori, hanno deciso di continuare.

      • Certo, onore a coloro che riconosce il merito, a Saronno questo non avviene e si vedono i risultati.
        Hanno provato ad essere eletti anche a Gerenzano ma si è visto il risultato.

Comments are closed.