CERIANO LAGHETTO – Si stanno concludendo in questi giorni le lezioni dei corsi di creatività per ragazzi promossi per il settimo anno consecutivo dall’Amministrazione comunale. Curati dalla “arte-terapeuta” Lina Cadei i corsi sono rivolti ai ragazzi dagli 8 ai 14 anni e si svolgono in due distinte sedi, uno in biblioteca, l’altro all’Arengario comunale. In due ore di lezione settimanale, i ragazzi hanno l’opportunità di comprendere le principali tecniche di disegno e di pittura, lo studio delle forme, la cura della luce, modalità e materiali diversi per le colorazioni. I corsi si svolgono da fine settembre sino all’inizio di giugno e puntano sul coinvolgimento dei ragazzi, a cui viene offerta l’opportunità di esprimersi liberamente con i linguaggi dell’arte.

“Con questo corso cerchiamo di dare ai ragazzi l’opportunità di manifestare la loro fantasia e la loro creatività, creare anche nuove relazioni sociali, confrontarsi ed esprimersi, staccandoli un po’ dal mondo virtuale e dei videogiochi” racconta l’insegnante curatrice del corso. L’iniziativa, avviata quasi “per scommessa” ha raccolto anno dopo anno un successo crescente, coinvolgendo un numero sempre maggiore di partecipanti.”E’ uno dei tanti corsi che vengono proposti durante il periodo scolastico ai ragazzi cerianesi, così come agli adulti, confermando la ricchezza dell’offerta culturale e formativa a Ceriano, perché crediamo nell’importanza di formare giovani appassionati, motivati nelle diverse discipline, siano esse sportive, creative o artistiche” dice la docente. L’appuntamento per il nuovo corso è per il prossimo mese di settembre.

13062017