SARONNO – Per ben 4 volte i carabinieri della compagnia di Saronno si sono presentati alla sua abitazione ma non l’hanno trovato perchè era uscito malgrado fosse agli arresti domiciliari. Le sue infrazioni non sono però passate inosservate tanto che lunedì mattina è stato arrestato e accompagnato al carcere di Busto Arsizio.

Protagonista di questa vicenda un saronnese di 28 anni, disoccupato e con alle spalle diversi problemi con la legge. Nello specifico aveva patteggiato una pena di 3 anni per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli erano stati concessi gli arresti domiciliari ma in realtà lui non ha rispettato le regole. I controlli realizzati dai militari hanno confermato che il giovane aveva lasciato in diverse circostanze la propria abitazione incurante di essere agli arresti.

Ora per lui si sono aperte le porte del carcere di Busto Arsizio. Ovviamente oltre alla perdita del beneficio dei domiciliari dovrà rispondere all’autorità anche delle sue continue evasioni.

(foto archivio)

14062017