GERENZANO- Come da tradizione, il corpo musicale Santa Cecilia di Gerenzano organizza anche quest’anno la “festa di San Giacomo”, giunta ormai alla 45° edizione.

“Come accade ormai da 6 anni, il tutto è iniziato la scorsa settimana con la festa della birra tutta gerenzanese, il ‘Beer’n’Soul’, organizzata dai giovani del Corpo Musicale, che anche quest’anno ha riscosso molto successo ottenendo un’ottima partecipazione di pubblico, grazie ai gruppi musicali che si sono esibiti, alla vasta selezione delle birre ed uno stuzzicante menù gastronomico”, ha spiegato il presidente Paolo Vanzulli.

Quindi da questa settimana e per due settimane, al Centro Sportivo di Gerenzano, si darà il via alla manifestazione tradizionale con un programma ricco di concerti, spettacoli musicali, serate danzanti, laboratori per i più piccoli. Ci sarà anche un’area ristorante, con una cucina attrezzata e numerosi posti a sedere dove si potranno gustare i piatti della tradizione.

“Proprio per lo spirito di aggregazione e di divertimento il programma di quest’anno è molto ricco e molto vario che copre tutte le fasce di età e tutti i gusti della popolazione : si parte venerdì con la sfilata, aperta a tutte le associazioni del paese e alle autorità comunali,  che partendo dalla Piazza De Gasperi e  percorrendo le vie del paese arriva al centro sportivo. La serata al campo inizierà con l’esibizione della ginnastica ritmica ‘La coccinella’ che porterà in pedana la meraviglia di questo sport e a seguire la serata si animerà con il karaoke”, continua Vanzulli.

Sabato sera arriva invece il ballo liscio, caraibico e balli di gruppo, si potranno gustare anche paella e sangria. Mentre domenica si potrà pranzare con menù alla carta e nel pomeriggio si potrà prendere parte ad un laboratorio gratuito per bambini e genitori, alla sera si esibiranno due gruppi i ‘Loudlovers’ e ‘The Blues magic machine’. Saranno presenti a cena il nuovo sindaco eletto e tutti i candidati che hanno partecipato alla campagna elettorale  con le rispettive squadre.

“Vi aspettiamo numerosi perché tutto il ricavato sarà utilizzato dalla nostra associazione per finanziare le numerose attività che offre alla popolazione”.

(uno scatto della festa della banda che si è appena conclusa)

15062017