SARONNO – La sezione di wheelchair tchoukball, vincendo il bando indetto lo scorso anno dalla fondazione Decathlon, ha ottenuto la donazione di 15 nuove carrozzine da gioco cosí da poter organizzare partite dimostrative e di campionato. “Siamo contenti di contribuire a questo importante progetto – spiega Nicola Fagiani di Decathlon – con una punta di orgoglio in più visto che qui a Saronno sono state consegnate le prime carrozzine sportive prodotte da Decathlon”.

Si tratta di carrozzine con le ruote inclinate studiate ad hoc per la pratica sportiva, del tchoukball ma non solo, per migliorarne la stabilità e la resistenza.

“Ora – come spiegato dai dirigenti delle Federazione tchoukball, a partire da Chiara Volontè – l’obiettivo è sfruttare al massimo le quindici, speciali carrozzine organizzando partite dimostrative e di campionato, ed aumentando così la diffusione del wheelchair tchoukball in Italia e nel resto d’Europa!”. Diversi gli appuntamenti già in programma per i due team saronnesi pronti a portare questo sport in tutt’Italia

La cerimonia di consegna, che si è tenuta sabato scorso al Decathlon nell’ambito di una speciale giornata dedicata al tchoukball, erano presenti anche Pierangelo Santelli, presidente regionale del Comitato italiano paralimpico, e l’assessore comunale allo Sport, Gianpietro Guaglianone.

16062017