SARONNO – “Istituire una commissione consiliare d’indagine sull’attività della Fondazione Culturale Giuditta Pasta” è la richiesta che arriva dal Pd saronnese attraverso una mozione che sarà discussa nel consiglio comunale di questa sera.

Nel testo della mozione, firmata dal consigliere Nicola Gilardoni, si trovano le motivazioni che hanno portato alla richiesta: “Lo scorso 7 giugno il presidente ed il vice presidente della “Fondazione Culturale Giuditta Pasta” hanno rassegnato le loro dimissioni e che è evidente il rischio che la situazione ingenerata possa avere ripercussioni sul futuro della Fondazione medesima, sulla promozione della attività culturale e più in generale sullo sviluppo della città in chiave territoriale comprensoriale, ma con l’ipotesi di andare incontro a ben più serie conseguenze derivanti dallo scioglimento della stessa con la contestuale perdita di posti di lavoro e ripercussioni sul bilancio del Comune di Saronno”.

Gilardoni sottolinea anche le “informazioni contrastanti” fornite sul teatro: “Da quanto appreso dalla stampa locale in relazione alle interviste ad essa rilasciate da membri del consiglio di amministrazione e dalla direzione artistica, emergono informazioni contrastanti circa il reale andamento di promozione culturale, di qualità della proposta effettuata, di copertura dei costi e conseguentemente di mantenimento degli equilibri di bilancio, con innegabili potenziali ripercussioni sul Bilancio del Comune di Saronno e che, ogni consigliere comunale, indipendentemente dall’appartenenza politica, è indotto a riflettere e ad interrogarsi sul ruolo che i rappresentanti nominati in seno al Consiglio di Amministrazione e selezionati per la gestione della stagione teatrale organizzata dalla stessa Fondazione debbano avere in questo momento”.

Da queste considerazioni arriva la richiesta: “Esistono particolari valenze di interesse pubblico nel comprendere quanto sia occorso e soprattutto nel ricercare soluzioni di ampia convergenza politica che possono essere ben contemperate nell’istituzione di una commissione consiliare d’indagine sull’attività della Fondazione Giuditta Pasta”.

20062017

 

3 Commenti

  1. Foto risalente al 2015 quando al teatro vi era la fila per entrare che arrivava sino alla stazione.

    • è possibile avere una conferma a quanto asserisce oppure è una notizia palesemente di parte?

  2. Allora, il PD ha avuto le risposte che cercava?
    Abbiamo sentito il Sindaco ed i consiglieri raccontare di un bilancio ereditato in pesante passivo dalla lungimirante amministrazione precedente. E di un bilancio in pareggio per la nuova amministrazione Pasqui.
    Dunque da che parte sta l’incapacità amministrativa?

Comments are closed.