CISLAGO – E’ stato colpito da un fendente alla gola, è stato soccorso ma la ferita riportata era talmente grave da non lasciargli scampo tanto che è deceduto all’ospedale di Saronno.

Così è morto nella notte un 25enne tunisino presente irregolarmente in Italia. Lo straniero aveva già avuto problemi con la legge in passato e non aveva una fissa dimora.

Teatro dell’omicidio via 4 novembre dove prima di mezzanotte e mezza ieri sera sono accorsi i carabinieri e l’ambulanza della croce rossa di Saronno. Qui è stato trovato l’uomo ferito in condizioni tanto gravi da non riuscire nemmeno a parlare. E’ stato subito soccorso e accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di piazzale Borella dove è deceduto poco dopo.

A fare chiarezza sulla vicenda saranno i carabinieri della compagnia di Saronno, guidati dal capitano Pietro Laghezza, che sono arrivati sul posto pochi minuti dopo l’omicidio ed hanno avviato le indagini partendo dai necessari rilievi sul luogo in cui è stato trovato lo straniero.

26062017