CARONNO PERTUSELLA / BOLLATE – Seconda giornata dell’Europeo 2017 di softball sui diamante di Bollate, Caronno Pertusella e dintorni, con l’Italia che nel caldissimo primo pomeriggio di lunedì ha strapazzato la Svizzera sul campo bollatese. 11-0 alla quarta ripresa, con chiusura anticipata del match per “manifesta”, e questo la dice lunga sui valori visti sul terreno di gioco. Per le azzurre in pedana la saronnese Alice Nicolini, che ha concluso senza concedere basi ball e con due strike out all’attivo.

A Caronno tra l’altro da segnalare la netta vittoria del Belgio sull’Irlanda e quella di una spumeggiante Grecia sulla Bulgaria. Match clou serale quelle di Bollate alle 20.45 quando l’Italia affronta la Francia per il primo posto nel proprio girone, con Nicolini e compagne sicuramente ne ruolo di favorite. Domani un’altra intensa giornata di gare per stabilire la griglia di partenza dei raggruppamenti che porteranno alle finali del prossimo fine settimana.

(foto: alcune fasi delle ultime gare dell’Europeo 2017)

26062017