SARONNO – Con l’ormai tradizionale cerimonia a Villa Gianetti domenica pomeriggio si è tenuta la consegna dei riconoscimenti Leoni d’argento alle forze dell’ordine da parte del LIons Club del Teatro.

“Un evento diventato ormai tradizionale – ha detto il presidente Carlo Montemerlo presidente del Club presente con molte autorità lionistiche come Giancarlo Balzaretti e Franco Guidetti – che ci permette di ringraziare chi 24 ore su 24 vigila sulla nostra sicurezza e permettere a tutti noi di vivere in serenità”. Tra le autorità presenti anche il sindaco Alessandro Fagioli e il presidente del consiglio comunale Raffaele Fagioli. A fare gli onori di casa Lanfranco Roviglio. Il primo cittadino ha tenuto un breve discorso ricordando l’impegno della sua Amministrazione nella cooperazione con le forze dell’ordine e nel migliorare la dotazione di uomini e mezzi del corpo di polizia locale.

Dopo gli inni le premiazione dei carabinieri che hanno scelto di assegnare il riconoscimento all’operatore di 112 “la prima voce, il primo aiuto” ai cittadini in difficoltà. A ritirare il premio il capitano Pietro Laghezza presente con il comandante della stazione Nicola Muscettola. A seguire la premiazione della guardia di finanza rappresentata dal capitano Adriano Celentano con Rosa Oliva.

Il riconoscimento è stato consegnato anche a due agenti della polizia locale Matteo Piuri e Adelfio Crivillaro accompagnati dal comandante della polizia locale Giuseppe Sala. L’evento si è concluso con un momento conviviale.

27062017