SARONNO – “Attenzione al gran caldo!” Nuovo avviso ai cittadini da parte dei responsabili della Azienda di tutela della salute “Insubria”, l’ex Asl.”Salute e disagio da calore: persistono condizioni climatiche con alte temperature” viene sottolineato in un comunicato della Ats Insubria che “raccomanda di rispettare le principali indicazioni per difendersi dai malesseri causati dalle alte temperature anche in relazione alle condizioni di disagio “debole”, rilevate negli ultimi giorni dall’Agenzia per l’ambiente, l’Arpa, che per le prossime giornate segnala disagio moderato e quindi una condizione climatica impegnativa per la salute delle persone fragili e croniche”.

Il disagio da calore potrebbe essere maggiore nel fine settimana con una percezione di difficoltà, che potrebbe mettere a rischio la salute, soprattutto di coloro che hanno una limitata capacità di termoregolazione fisiologica, o una ridotta possibilità di mettere in atto comportamenti protettivi: è necessario cautelare bambini e anziani, specialmente se soli e di età superiore ai 75 anni. Ats ricorda che è possibile prevenire i disagi da calore, anche per le persone in salute, bevendo, anche se non si avverte sensazione di sete, ed evitando di uscire e svolgere attività fisica nelle ore più calde, soprattutto dalle 11 alle 17. È inoltre importante tenere rinfrescati gli ambienti, in cui si soggiorna, aprendo le finestre al mattino e dopo il tramonto, abbassando le tapparelle nelle ore calde e socchiudendo le imposte. È infine necessario proteggere dal sole la pelle con creme adeguate e gli occhi con gli occhiali, mentre in auto è consigliabile utilizzare il climatizzatore o le tendine parasole.

Per i prossimo giorni la stazione meteorologica locale, meteosaronno.it, non prevede sostanziali variazioni delle condizioni attuali, con massime sempre ben oltre i trenta gradi.

06072017