Home Politica Airoldi: “Sicurezza e servizi sociali allungano l’elenco del nulla di fatto dall’Amministrazione...

Airoldi: “Sicurezza e servizi sociali allungano l’elenco del nulla di fatto dall’Amministrazione leghista”

42
11

SARONNO – “La nota di Tu@Saronno richiama, giustamente, l’attenzione dei saronnesi su una delle tante promesse mancate di questa amministrazione. Si tratta di un ulteriore elemento che va ad allungare il già non breve elenco dei “nulla di fatto”. Elenco che, a due anni dall’insediamento, è ormai la vera pochette che la Giunta a trazione leghista può esibire”

E’ il commento di Augusto Airoldi, ex presidente del consiglio comunale, alla nota della lista civica Tu@Saronno in merito alla mancata convocazione della commissione sicurezza per un anno da parte dall’Amministrazione comunale.

Ma l’ex numero uno dell’assemblea cittadino va oltre: “Ma c’è un ulteriore tema del quale le opposizioni che siedono in consiglio comunale non potranno tacere ancora a lungo: la sostanziale sottovalutazione, se non il vero e proprio abbandono, nel quale sembrano versare i servizi sociali del Comune.

La storia ci insegna che la città di Saronno, da sempre ed indipendentemente dal colore politico di chi l’ha amministrata, ha avuto particolare attenzione per i suoi cittadini più bisognosi offrendo loro servizi d’avanguardia sia sotto il profilo quantitativo che qualitativo.

Con l’attuale Amministrazione tutto ciò sembra avviarsi ad essere un ricordo, ad iniziare dai servizi offerti ai più piccoli, i minori. E non certo per incapacità o mancanza di impegno da parte degli operatori”

(foto archivio)

06072017

11 Commenti

    • Per mancanza di soldi? Meglio dire per aver girato i soldi dall’assistenza sociale ai “Consulenti” tanto necessari … ma per cosa?

      • Quali consulenti? Parliamo della pletora di psicologi e professionisti vari che affossavano un tempo il settore?

  1. Questa cosa della pochette leghista è veramente un’ossessione che vi accompagna ogni giorno.
    Rilassatevi 😉

  2. Anche le formiche nel loro piccolo si incaxxano…. E’ questo proprio il caso , le affermazioni dei fantasmi dal passato sono a dir poco tristi…..Capisco che dopo il ritiro della Rosy nazionale qualcosa bisognerà pur fare….le bocce non le escluderei a priori….

    • Facile dire ‘le bocce’. Dove può andare adesso che il bocciodromo non c’è più?
      Può sempre andare, in effetti, in oratorio a diffondere il verbo anti pochette 😉

  3. Non un commento che entri nel merito delle osservazioni di Airoldi, a parte la litania di Roma ladrona e un po’ di ironia penosa che fa ridere solo i polli (nostrani). Se non avete argomenti veri, discutibili ma veri, a favore dell’Amministrazione è meglio tacere, in attesa di averne.

    • Ad una penosa critica politica non si può che rispondere per slogan ed ironia di pari livello.

      • un suggermento utile potrebbe trovarlo nella canzone “Aria” del vero Dario Baldan Bembo..
        ” volar via
        non pensare piu’
        far poesia….”

Comments are closed.