GERENZANO – Grande energia, curiosità ed anche entusiasmo stamattina a Gerenzano in piazza Alberto da Giussano per l’arrivo del McItalia Job Tour a caccia di 45 lavoratori da inserire nel futuro punto vendita di via Clerici.

La nuova struttura sarà operativa per la metà di settembre e mentre al cantiere fervono i lavori la società è all’opera per la selezione dei dipendenti un team di 45 persone che dovrà gestire un McDonald’s di grandi dimensioni e di ultima generazione molto improntato al servizio al cliente.

La mattinata iniziata intorno alle 7 quando sono stati montati i primi gazebo con il fondo che simula un prato e gigatografie delle campagna Mcjob. Poi è stata la volta del gonfiabile verde con tanto di maxi logo sulla cima. Quando sono arrivati i primi candidati in piazza era allestito un vero e proprio villaggio del McItalia Job Tour.

Alle 10, hanno preso il via i colloqui individuali per le persone che lavoreranno nel nuovo ristorante.
Sono circa 300 i curricula ricevuti per i 45 nuovi posti di lavoro previsti. Sono stati convocati coloro che hanno già superato le prime due fasi di selezione online inserendo il proprio cv e rispondendo alle domande di un test sul sito mcdonalds.it.

Dopo una breve introduzione i candidati hanno sostenuto il colloquio con il personale dei ristoranti del comprensorio. Complessivamente un quarto d’ora fatto con domande da entrambe le parti per conoscere il candidato ma anche il nuovo punto vendita. I candidati selezionati saranno inseriti a breve in un percorso di formazione propedeutico alla nuova apertura. Presenti anche gli assessori Dario Borghi ed Emanuele Pini.

Positivo il giudizio sui candidati espresso da Thomas direttore del McDonald’s: “Erano già tutti nostri clienti la maggior parte erano studenti ma quello che mi ha colpito è la disponibilità ad esempio a lavorare su turni o finire la sera tardi. Insomma tutti pronti a rimboccarsi le maniche malgrado avessero già l’impegno dello studio. Lo spirito che, con la capacità di lavorare in squadra, cerchiamo per il nostro personale”.

Negli oltre 550 ristoranti McDonald’s in tutta Italia lavorano oltre 20.000 dipendenti che servono ogni giorno più di 700.000 clienti. Le donne sono il 60% dei dipendenti totali e le direttrici rappresentano il 50% degli store manager. L’età media dei crew è di 30 anni e ben l’81% dei dipendenti ha un’età inferiore ai 35 anni. I lavoratori studenti sono il 32%. Il 94% dei dipendenti McDonald’s è assunto con una forma contrattuale stabile.

07072017

5 Commenti

  1. Saronno si rifiuta di fare un grande centro commerciale, all’altezza della sua centenaria vocazione per il commercio, vicino alla sua stazione centrale ed i piccoli comuni confinanti suppliscono a questa carenza costruendoli appena al di là del confine.
    Povera Saronno.

  2. Non si può gestire il territorio con comuni di pochi kmq, bisogna accorpare i comuni.

Comments are closed.