UBOLDO – Non si è fatta intimidire da una donna che le aveva sottratto la borsetta, ed anzi ha reagito e l’ha costretta ad abbandonare il maltolto. La protagonista di questa vicenda è una pensionata di Uboldo che l’altro giorno è stata affrontata da una malintenzionata al cimitero del paese: quasi ottant’anni, attiva nel volontariato, l’anziana è stata alleggerita mentre si trovava in visita al campo santo. Un attimo di distrazione e la borsa non c’era più: si è guardata attorno ed ha visto una sconosciuta, attorno ai trent’anni, che si allontanava proprio con la sua borsetta. La derubata si è messa a gridare e non ci ha pensato due volte, si è lanciata all’inseguimento.

Presa alla sprovvista, la ladra ha lanciato distante la borsetta (dentro, gli effetti personali della proprietaria e qualche euro) ed è corsa via a mani vuote: è stata notata, nelle vicinanze, salire su un’auto che la stava attendendo e che è ripartire a tutta velocità. Adesso sono in corso le indagini dei carabinieri.

(foto archivio: il cimitero di Uboldo)

08072017

3 Commenti

  1. Bello vedere come censurate i commenti che criticano le vostre scelte editoriali. Dimostra che sul giornalismo imparziale siamo proprio indietro e che quindi in futuro non ci annoieremo.

  2. E siamo al terzo commento censurato. VENDUTI!! Vi fate grandi sulle disgrazie degli altri…quando cambierà la musica smetterete di ballare. VENDUTI!!

Comments are closed.