SARONNO – I 150 bimbi che quotidianamente frequentano il campus estivo della Saronno Servizi dimostrano la riqualificazione e la valorizzazione del Palaexbo in corso ad opera dell’ex municipalizzata.

Dall’avvio del campus, infatti, iniziato in concomitanza con la chiusura delle scuole lunedì 19 giugno, gli spazi del Palaexbo di via Piave accolgono quotidianamente oltre 150 bambini e ragazzi iscritti, che vanno dai 4 ai 14 anni.
Il programma giornaliero del campus prevede giochi, attività sportive e per i più studiosi anche degli spazi per fare i compiti. Il pranzo e la merenda sono inclusi nel costo del servizio.

Le attività motorie ed i giochi possono essere svolti sia nel prato retrostante l’impianto, sotto la sorveglianza degli addetti, sia all’interno della struttura con la supervisione degli istruttori. “Le iscrizioni al campus, ormai complete, consentiranno ai bambini ed ai ragazzi fino a metà settembre, ad un costo decisamente accessibile, da 100 a 145 Euro per settimana di trascorrere giornate divertenti e stimolanti, nonché ai loro genitori di affidare serenamente i propri figli ad un’organizzazione affidabile e competente” spiegano gli organizzatori. Con questa iniziativa il Palaexbo si è evoluto da un spazio utilizzato da poche persone per giocare a bocce ad una struttura viva e dinamica, al servizio di tutta la cittadinanza”.

Il programma giornaliero prevede l’accoglienza dei partecipanti al mattino dove nelle prime ore della giornata è possibile per i ragazzi disporre di spazi idonei per fare i compiti supportati dallo staff di educatori. Nel corso degli anni il Campus Estivo è stato arricchito da nuove iniziative: non è infatti incentrato solo sui corsi di nuoto, ma prevede anche giochi di gruppo e numerose attività sportive come atletica leggera, pallavolo, basket, calcio, pattinaggio, tennis tavolo,
roller hockey, tiro con l’arco, hip hop. Per i più piccoli è previsto il Baby Campus, con un programma di attività specifiche per la loro età, laboratori sportivi e tante iniziative per avvicinarli alla conoscenza dello sport sotto forma di gioco, psicomotricità e lavoro di squadra.

I bambini e i ragazzi del Campus/Baby Campus sono seguiti tutto il giorno – dal loro arrivo alle 8 del mattino fino alle 18 del pomeriggio – da un pool di istruttori qualificati, diplomati ISEF, laureati in Scienze Motorie o educatori in possesso di brevetti federali specifici per le varie discipline e con provata esperienza nella gestione e nella cura dei più piccoli. Tutte le attività motorie ed i giochi quotidiani si svolgono nella piscina di via Miola sotto la sorveglianza costante del personale, sia nel prato retrostante l’impianto, sia all’interno della struttura.

Il programma del 2017 conferma la volontà di Saronno servizi di fornire un valido aiuto ai genitori che lavorano: “Dalla chiusura delle scuole fino alla loro riapertura a metà settembre, con la sola esclusione della settimana di ferragosto, è sempre garantito lo svolgimento del Campus ad un costo decisamente accessibile per tutte le famiglie: ricordiamo che i prezzi vanno da 100 a 145 euro a settimana a seconda del numero di settimane godute e che sono state studiate anche formule flessibili con la possibilità di iscrivere i propri figli anche solo per alcune giornate infrasettimanali. E per le famiglie più numerose sono anche possibili sconti a scalare”.

“Siamo molto soddisfatti di aver deciso di riqualificare la struttura del Palaexbo tramite l’utilizzo della struttura a servizio di tante famiglie e non solo a pochi utenti come in precedenza. Aver messo a disposizione i suoi spazi funzionali anche agli iscritti al Campus Estivo ha permesso di far evolvere il Palaexbo da spazio utilizzato per lo più per giocare a bocce o a carte, ad una struttura viva e dinamica, al servizio di tutta la cittadinanza” ha commentato Alberto Canciani presidente del CdA di Saronno Servizi.

18072017

2 Commenti

  1. potevano farci anche una festa della birra estiva alla sera con sotto quel gazebo vuoto del pattinaggio…. su su un po di idee….

  2. Davvero una bella iniziativa e direi un fiore all’occhiello come servizio a Saronno. Tutto molto strutturato e ben gestito. Servizio di qualità.
    Naturalmente, c’è chi pensa alla festa della birra perchè il culto della lamentela è proprio anche di Saronno e in special modo si scrive senza avere la minima idea degli sforzi per fornire tale servizio.
    Complimenti ancora!
    ps: non sono un dipendete, ma mio figlio frequenta il campus.

Comments are closed.