SARONNO – Il Gs Robur si arricchiesce di una nuova realtà sportiva. Dal prossimo campionato di terza categoria, infatti, farà capolino nel girone Figc di Legnano una nuova squadra saronnese, la Asd Gs Robur 1919. Non più solo quindi scuola calcio e Serie B amatori. Ora anche una 3^ categoria Figc.

“Da qualche settimana”, raccontano i dirigenti, “ci era stato presentato un progetto da un gruppo di ragazzi giovani (alcuni giovanissimi) che ci ha da subito entusiasmato. Volevano costituire una terza categoria, e volevano farlo come GS Robur 1919. L’emozione è stata tanta, ma il progetto GS Robur ama tenere i piedi ben saldi a terra, per questo motivo ci siamo presi del tempo per decidere. I ragazzi chiedevano di poter dare una mano, giocare a calcio ma – come da spirito del gruppo sportivo – collaborando e dando una mano a tutte le attività sportive già presenti. Noi con 10 squadre appartenenti alla scuola calcio avevamo bisogno di ulteriori forze e quindi abbiamo accettato. Alcuni dei ragazzi sono già diventati aiuto-allenatori o educatori. La loro idea sposava in pieno la nostra: collaborazione, formazione e autofinaziamento.Così siamo lieti di presentarvi la nostra 3^ categoria G.S. Robur 1919”.

Una squadra composta da buoni giocatori e anche qualche ottimo elemento, con una età media molto bassa e una gran voglia di stupire sul campo. Nei prossimi giorni, fanno sapere dalla società, verranno presentati anche staff e dirigenti della neonata realtà!

20072017

16 Commenti

  1. Al posto che unire le forze ci si perde via in queste inutili campanilerie. Non se ne sentiva certo il bisogno ….Evviva il parroco…. ora vorranno lo stadio anche loro… povera Saronno

    • Forse perché si crede ancora di essere Londra a Saronno. Si sognano campagne gloriose senza rendersi conto della realtà. Ben vengano società come queste che puntano al divertimento e alla crescita dei ragazzi. Se vuoi vedere i campioi vai a San Siro!

      • appunto perchè Saronno non è Londra, meglio avere una squadra sola cercando di fare il meglio possibile in crescita sportiva e divertimento, piuttosto che avere quattro o cinque società nell’ultima categoria…. che poi i ragazzi scappano verso altri lidi

          • Ha sacrosantamente ragione Aldo: che crescita avrà mai un movimento calcistico in cui ognuno pensa a farsi il suo orticello? Tante squadre giovanili vanno anche bene, ma per Saronno due “prime squadre” sono già fin troppe.

  2. Per quanto mi riguarda siete e sarete sempre i migliori per impegno e attaccamento alla gloriosa società ROBUR che il prossimo anno compie cent’anni ..Mi raccomando continuate cosi facendo divertire i vostri ragazzi senza proclami di grandezza che poi sfumano nel nulla !!!
    Io sono e rimarrò un vostro estimatore!!!

  3. La storia della Robur mai nessuno potrà cancellarla…qualche d’uno ci ha provato..ma per fortuna si sono perse le tracce. Complimenti…Forza Robur

  4. La Robur Marnate che è retrocessa
    in 2 Categoria non si è iscritta al prossimo campionato, quindi hanno ripescato un altra squadra…

  5. L’FBC è sempre stata la prima squadra di Saronno, non sono mai c’entrate le altre squadre saronnesi (amor, Matteotti, prealpi, robur) che avevano altri obiettivi di livello oratoriale senza investimenti monetari (se non i minimi necessari alla sopravvivenza). Quindi unire queste forze non serverebbe a un emerito nulla…mi spiace nostalgici dell’Fbc ma fino a quando non ci sarà un pazzo, con una vera possibilità economica, non torneranno più la C ma nemmeno la D. Quindi smettetela di rompere…ben vengano queste realtà.

Comments are closed.