MOZZATE – Hanno sequestrato l’autista per impossessarsi di un carico di biciclette d’alta qualità. E’ colpo messo a segno ieri mattina a Mozzate. La banda di ladri, sicuramente ben organizzata tanto da aver studiato il colpo per lungo tempo, ha preso di mira un deposito di biciclette lungo la Varesina. Armati di pistola hanno atteso l’arrivo del corriere che doveva caricare le biciclette. Quando il mezzo era pronto a partire sono entrati in azione. Un rapinatore è salito sul camion con l’autista e l’han costretto a partire. Gli altri due hanno minacciato i magazzinieri fino a quando il mezzo non è sparito all’orizzonte. Allora sono corsi via e saliti su un auto si sono dileguati.

Il camionista è stato liberato solo 4 ore: i malviventi gli avevano portato via il cellulare e disattivato il Gps. L’hanno fatto guidare fino a Melegnano e in un cortile hanno scaricato le biciclette. L’hanno fatto girare a vuoto per qualche ora e poi l’hanno lasciato andare.

22072017