SARONNO – Diviso fra Svizzera e Italia, e sempre pronto alla chiamata della Nazionale per vestire la maglia azzurra, Massimo Cordiano deciderà il suo futuro solo nelle prossime settimane. Cordiano, saronnese, gioca a hockey su ghiaccio sin da bambino, e da qualche anno da professionista: dopo le giovanili fra Como, Torino e Lugano, passando anche dall’Olten, Lnb elvetica.”Ho svolto la preparazione autonomamente con un programma di allenamento predisposto da un amico dello staff di Lna svizzera – riepiloga il giocatore – Dovrei essere convocato con la nazionale senior per una settimana di allenamenti e tre amichevoli contro squadre russe della Khl poi deciderò dove andare, ho varie offerte sia in Svizzera che provenienti dall’Italia”.

Un rientro nel Belpaese è dunque possibile per Cordiano, che potrebbe vestire la casacca di una formazione della Ahl, il torneo di massima serie che coinvolge squadre italiana, austriache e slovene; oppure direttamente approdare nella Ebel, il campionato internazionale gestito da Vienna.

23072017