COGLIATE – Furioso incendio lo scorso fine settimana alle porte di Saronno: nella campagna appena a nord di Cassina Ferrara, a soli due chilometri dal quartiere saronnese, un fienile è stato distrutto dalle fiamme e ci sono voluti una ventina di pompieri per evitare che il rogo si estendesse alle campagne circostanti.

L’allarme alle 22.30 dell’altra notte quando alcuni passanti nel buio hanno notato in lontananza la presenza delle lingue di fuoco: il fienile si trovava in via Montebello in territorio di Misinto, proprio al confine con Cogliate ma in linea d’aria, come detto, a meno di due chilometri da Saronno. Sono accorsi i pompieri di Saronno con quelli di Lazzate ma per evitare che il fuoco diventasse incontrollabile e, magari, si estendesse alle campagne vicini, ci sono voluti anche rinforzi da Garbagnate Milanese, Bovisio Masciago e Carate Brianza. I vigili del fuoco sono rimasti al lavoro sino alle 4.30; oltre al fienile sono bruciati due mezzi agricoli in essi ricoverati. Sulle cause dell’accaduto sono in corso accertamenti.

24072017

4 Commenti

  1. Che tempismo nel dare la notizia in un periodo dove i giornali quotidiani escono “già vecchi” voi date le news con 2giorni di ritardo…

Comments are closed.