Home Politica Zona a traffico limitato promossa da Borghi, Lega: “E si è parlato...

Zona a traffico limitato promossa da Borghi, Lega: “E si è parlato finalmente di piste ciclabili”

89
18

SARONNO – Zona a traffico limitato nel centro storico di Saronno, Davide Borghi della Lega Nord, presidente della Commissione comunale per il Bilancio ed il patrimonio, traccia un consuntivo degli interventi eseguiti nei mesi scorsi e guarda anche al prossimo futuro della città.

E’ stata rivista la fascia oraria di apertura della Ztl, la Zona a traffico limitato del centro per la quale è ancora in corso il periodo di osservazione dei dati. Sicuramente l’operazione non ha provocato il fantomatico ingorgo e l’aumento di smog millantato da chi si oppone a qualsiasi iniziativa viabilistica. Mi piace ricordare inoltre che è servito al leghista Alessandro Fagioli per far sedere attorno ad un tavolo tutti i sindaci del territorio del Saronnese, indipendentemente dall’appartenenza politica, per presentare la più importante proposta riguardo il progetto di per la realizzazione di piste ciclabili intercomunali.

(foto archivio: il consigliere comunale Davide Borghi della Lega Nord di Saronno)

28072017

18 Commenti

  1. ma per piacere, qualcuno spieghi loro l’arte di tacere.

    Nello specifico non ha portato alcun vantaggio al centro, sempre più desertificato. Continuate con le battaglie dei cuscini, oltre non riuscite ad andare.

    Ma per cortesia basta auto-incensarsi: fate ridere

    • se non prima, e sarebbe un vantaggio per la città.

      E basta anche con destra e sinistra, serve solo a nascondere le inadeguatezze.
      Localmente la discriminazione deve essere solo tra persone CAPACI e quelle INADEGUATE di governare la città. Qualunque colore va bene purchè sia il Sindaco di tutti.

  2. Certamente caro davide ora gli spacciatori arrivano direttamente in auto in centro.:.

  3. L’apertura della Ztl non ha determinato più traffico solo perché i cittadini di Saronno sono ben più giudiziosi di voi: il provvedimento è stato ignorato perché inutile. Inutile anche rispetto al tentativo (fallito) di aumentare la sicurezza in centro e l’appetibilità dei negozi. Servirebbe evidentemente ben altro, ma richiederebbe uno sforzo progettuale impensabile per questa amministrazione.
    Rispetto al progetto della rete ciclabile intercomunale, presentato in pompa magna alcuni mesi fa e poi dimenticato, siamo tutti in attesa di vedere se prenderà vita o se invece rimarrà, come sembrerebbe oggi, un puro esercizio di stile di difficilissima attuazione. In tal caso sarebbe del tutto inutile.

    • …e poi ci mettiamo un bello spartitraffico giallo in mezzo alle ciclabili,così evitiamo collisioni da sorpassi indisciplinati 😁

  4. Caro Borghi, ieri sono passato in ztl ogni 4 minuti un auto, non solo chi passeggia respira i gas di scarico e il flusso di persone è il medesimo di prima

  5. La Ztl riaperta mi risulta sia stato un flop colossale. Perché Borghi se ne esce con questo intervento?

  6. niente ingorghi,niente smog se il traffico nn aumenta …lapalissiano o no?
    ovvero è servito a niente, solo a imporre un indirizzo politico!!!!!

  7. Barin fai il piacere …. non parlare di viabilità e per carità abbiamo già visto i disastri di via Varese….

    • Da quando la viabilità di Via Varese è stata cambiata sono diminuiti e di molto gli incidenti. Prima era la strada più incidentata di Saronno, ora non più. Questi sono fatti, non parole al vento, come le sue. Si informi per favore.

      • Vedremo i mitici dati della Polizia Locale cosa raccontano.
        Così, a memoria, da quando c’è la striscia gialla ricordo un motociclista morto. Di altri incidenti più o meno gravi fatico a ricordare, la stampa non ne dà conto.

  8. ma come siete catastrofici?

    perché dite che non è servito a nulla?

    Sbagliato

    1) E’ di ieri la notizia riportata su questa testata della chiusura del mitico Bar ex Motta, l’ultimo esercizio che in questa zona ha chiuso i battenti.(avevano previsto un ritorno al commercio)

    2) sono stati creati i parcheggi da € 2,00 per i ricconi di Saronno e paesi limitrofi che possono finalmente entrare in centro con i loro macchinoni super inquinanti alla faccia di noi poveri cittadini. (altro che non è aumentato l’inquinamento)

    3) strategia per far entrare alle casse del comune le multe sui divieti di parcheggio.( questo punto non lo avevano messo nel loro programma ma è l’unico che sta funzionando).

    Ma queste persone dove vivono???? ma sanno come si sta riducendo Saronno?

    Speriamo che si torni presto a votare.

  9. Nella foto ha stessa posizione di Veronesi, da primo della classe, ma poi pochi fatti e tante parole al vento.

  10. Veramente c’ è ancora qualcuno che critica via Varese dove finalmente non si rischia più di morire?? Colori, spazi, spartitraffico, parcheggi chiari, spazio congruo per bici, finalmente velocità calmierata…ma cosa volevate? I autostrada??

  11. Fallimento totale la riapertura della ztl, aumenterà solo i costi di manutenzione del porfido , per ora solo chiacchiere… a casa subito

  12. Un po di modestia e un viaggiare con i piedi per terra non farebbe male a chi ha ambizioni di percorsi politici futuri più impegnativi. Le illusioni nell’arrampicata politica fanno brutti scherzi, specie quando presenteranno il conto a tempo opportuno per dimostrare … il nulla leghista e di chi crede di possedere un “vangelo” da divulgare al proprio popolo leghista.

Comments are closed.