SARONNO – Malgrado il caldo, l’estate e il periodo delle ferie sempre più vicino il gruppo comunale di Protezione civile non si ferma. Anzi proprio nell’ultima settimana i volontari in giallo hanno realizzato alcuni sopralluoghi lungo il torrente Lura.

Del resto ormai da un paio d’anni sono stati soprannominati “gli angeli custodi” del Lura proprio per la grande attenzione e dedizione con cui si dedicano al corso d’acqua che attraversa la città.

Come detto negli ultimi giorni sono stati realizzati diversi sopralluoghi per controllare il livello dell’acqua ma anche la presenza di rifiuti, rami o piante per evitare che potessero ostacolare il passaggio dell’acqua anche in considerazione del fatto che per gran parte del territorio saronnese il Lura “corre” in trincea.

Così all’altezza di via Filippo Reina i volontari hanno notato una bicicletta viola. Aveva ancora ruote, pedali e manubrio ma era senza sella. Difficile dire dove e da chi sia stata abbandonata ma gli uomini in giallo l’hanno subito provveduto a rimuoverla, era incastrata, dal torrente e a consegnarla ad Econord per lo smaltimento.

1 commento

Comments are closed.