SARONNO – Lo spirito d’osservazione di un capotreno in servizio allo scalo ferroviario di piazza Cadorna, la disponibilità della polizia locale hanno permesso ad un pendolare residente a Varese di riavere il portafoglio perso allo scalo ferroviario di piazza Cadorna.

Non solo ha recuperato il portafoglio ma anche tutto il contenuto dai documenti ai soldi, 200 euro in contanti. E’ successo qualche giorno fa quando, probabilmente in un attimo di distrazione l’uomo, un 50enne, ha fatto cadere il portafoglio per terra. Si è accorto di averlo perso solo una volta a casa e non avendo idea di dove fosse finito si è recato dalle forze dell’ordine ed ha sporto denuncia. In realtà poche ore dopo lo smarrimento un capotreno ha notato il portafoglio e l’ha consegnato alla polizia locale. La centrale operativa si è messa subito all’opera per rintracciare il proprietario. In pochi minuti, malgrado tutti i documenti riportassero un vecchio indirizzo del proprietario, hanno rintracciato il 50enne varesino che nei giorni seguenti ha potuto recuperare tutto dai documenti, ai soldi senza dimenticare il portafoglio.

(foto archivio)

01082017

1 commento

  1. Bene! Adesso però dopo i cagnolini, le lettere d’amore, i portafogli, i carciofari …quando la P.L. incomincerà ad occuparsi seriamente della “sicurezza” con un’efficace intervento per contrastare lo spaccio e gli irregolari presenti sul territorio?

Comments are closed.