Lazzate – Dopo le proteste dei giorni scorsi, qualcuno nella notte ha steso del cemento a presa rapida sull’ingresso dei due appartamenti destinati ai profughi richiedenti asilo. Sempre nei giorni scorsi, nel cortile di via Volta, in pieno centro paese, erano state installate delle telecamere di sicurezza proprio per evitare vandalismi o altro, ma gli stessi occhi elettronici sono stati rimossi in poche ore, magari dalla stessa mano che ha cementato l’ingresso delle due abitazioni recentemente acquistate da D&G Research, agenzia specializzata di Seveso per l’accoglienza che ha avviato un progetto con la Prefettura di Monza e Brianza. La notizia ha sconvolto i lazzatesi che sono scesi in piazza in massa per due manifestazioni ed un referendum non ufficiale cui hanno preso parte centinaia di persone. La “Rivolta di Lazzate” è stata benedetta anche da Matteo Salvini, leader della Lega Nord, che aveva suggerito di alzare le barricate. Qualcuno deve averlo preso strettamente in parola.

13082017

14 Commenti

  1. Illegalità super-diffusa speriamo che qualcuno riporti l’ordine come se lazzate fosse una repubblica a parte…..

  2. Le battaglie si combattono con onore non con atti vandalici. I cittadini lazzatesi con la testa sulle spalle dovrebbero dissociarsi dai balordi non esaltarsi per un gesto vile.

    • Il gesto vile è stato non avvertire ciò che stava succedendo….parole al vento…vorrei vedere se li mettessero accanto a casa sua!

        • Certo, tutta l Africa e in guerra…….
          Chi scappa?. Solo giovanotti ………
          Meno male che quando in Italia avevamo il fascismo gli italiani non sono scappati tutti, altrimenti……o….. Avevamomancora il duce

          Basta prendere in giro la gente, dalle guerre scappano donne e bambini, gli altri combattono per i loro ideali e la loro liberta

      • Complimenti al suo commento…ma a casa su si entra senza bussare…non credo proprio!…solito commenti dei ben pensati di sinistra!

    • Lo stato è il primo a non usare l’onore. Infatti oltre a schiacciare ed umiliare il popolo italiano con leggi assurde,non chiede mai un parere che sia uno almeno su argomenti così importanti. La popolazione ha idee ben chiare su qs argomento, ma l’immigrazione gli viene imposta. Con onore, naturalmente. …

    • Le persone serie hanno chiesto incontro con prefetto,proprio per evitare queste problematiche , ma a quanto pare nessuno ascolta

  3. A mali estremi estremi rimedi. Vogliono trasferire tutta lAfrica in Italia(visto che il resto dell’Europa,più furbo di noi, ha sbarrato le frontiere). I lazzatesi, nel loro piccolo, hanno fatto quello che potevano ed hanno murato almeno le porte.
    Basta con queste “risorse”,da noi non ce ne stanno più! Bisogna fare il blocco navale, altro che murare le porte.

Comments are closed.