SARONNO – Furto di bici, l’altra mattina alle 10 un extracomunitario ha rubato la bicicletta appena lasciata da un pensionato fuori da un bar di corso Italia. Ad intervenire un altro ciclista, che si è lanciato all’inseguimento: si è andati avanti così, pedalando a più non posso, sino a via Solferino dove quasi raggiunto lo straniero ha abbandonato la bici ed è fuggito a piedi. Non prima, con un poderoso calcio, danneggiare la bicicletta stessa, un dispetto visto che non era riuscito a portarla via.

Sono adesso in corso le indagini per identificare il responsabile del furto, in aiuto alla polizia locale potrebbero venire adesso le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nel quartiere. Secondo recenti stime, a Saronno si verificherebbe almeno un furto di bicicletta al giorno, soprattutto nella zona centrale della città e nei pressi della stazione ferroviaria di Trenord in piazza Cadorna.

(foto archivio: operazione della Guardia di finanza per il recupero di biciclette rubate)

19082017

11 Commenti

  1. Direi anche a Saronno sud,per non dire in tutta la città. Ormai anche uscire in bici diventa una roulette russa, la lasci e non sai se e come la ritrovi.A m’è personalmente dovrebbero dare il premio. ..me ne hanno rubate tra moglie e figlie ben 10 e con tanto di denunce non me ne hanno ritrovata neanche una!!!

    • Ma cosa dice a Saronno Sud tutta bella gente….ringraziamo la sinistra di averci fornito le risorse

    • Scusa Rosco, premesso che i furti di bici ci sono e per quanto possano essere fastidiosi serve convicerci, ma guarda che con un lucchetto a U da 15/20 euro nessun ladro ti ruba nessuna bici. Mai.

      Non perché sia indistruttibile, ma perché ruba prima le altre.

      Attrezzati per le prossime! ?

      • i ladri di biciclette arrivano la sera tarda in Cadorna con furgone, cesoie e flessibile e fanno incetta. Io ne ho dovuti spendere 50 per un lucchetto blindato e altri 50 per una catena in acciaio aisi 420 (pesano insieme più della bicicletta) oltre ad aver dovuto saldare ogni parte smontabile della bicicletta: sellino, ruote, cestino,ecc… Insomma, un vivere civile.

  2. Ma basta con la giustizia fai da te, le telecamere non sertvono . Se la bici era targata in 25 ore si ritrovava .

    • Giusto! Targa, n.di telaio, bollo, assicurazione, revisione e …patente a punti per guidarla. Ecco cosa ci vorrebbe! Poi se del caso magari ne prendiamo un po e li rimandiamo a casa.

  3. Neanche i ladri di biciclette riesce a contrastare il Sindaco Tricolore…. e dire che i vigili hanno anche le biciclette ma non le usano o forse gliele hanno rubate!

Comments are closed.