SARONNO – Sono passati più di 4 anni da quando ilSaronno ha fatto, il 12 novembre 2012, il suo debutto in Rete per raccontare la città di Saronno e il suo comprensorio. Sono stati più di 50 mesi, oltre 1.500 giorni intensi e pieni di soddisfazioni con poco meno di 20 milioni di pagine lette. Se pensiamo a com’eravamo, noi, la nostra casa, le nostre strade e anche il nostro lavoro scopriamo che i cambiamenti, grandi e piccoli, sono stati davvero tanti.

Anche ilSaronno ha deciso di cambiare. Per il gusto di sfoggiare qualcosa di nuovo ma soprattutto per rispondere alle richieste dei nostri lettori. Siamo entrati a far parte della routine di tanti saronnesi che ci hanno chiesto di rendere “la loro testata online” ancora più fruibile o come si dice oggi friendly. E’ il nostro primo grande cambiamento e ovviamente non possiamo che ripartire dai nostri lettori. Da quelle oltre 5 mila persone che ogni giorno scelgono di restare aggiornati, di commentare, di informarsi digitando www.wordpress-426764-1358032.cloudwaysapps.com.

La grafica che vedete oggi, che migliora notevolmente anche la versione mobile, è un risultato ma anche un punto di partenza. C’è tempo per guardarla, cliccarla, criticarla, apprezzarla, testarla e ovviamente aiutarci a migliorarla. Quindi aspettiamo commenti, suggerimenti e spunti per continuare a portare “tutta la nostra città online tutti i giorni”.

Concludo con un ringraziamento a chi ha seguito con noi questa rivoluzione, a chi ha creduto a questo cambiamento per primo, alla redazione, al settore commerciale, agli “amici de ilSaronno” che hanno fatto da “tester” con la versione beta e a tutti voi che state per scoprirla a colpi di mouse.

Sara Giudici

12 Commenti

  1. Bene il rinnovamento grafico, adesso mi aspetto anche un sostanziale cambiamento “giornalistico”: notizie on line più velocemente (notizie fresche e non di seconda mano :)) e articoli con esposizione più chiara e comprensibile (l’italiano è una bella lingua, ma occorre saperla utilizzare sempre al meglio :)).
    Sulla grafica: sull’impaginazione e fruibilità anche da mobile nulla da eccepire, invece i colori delle immagini, a mio avviso, sono troppo scuri e risultano di difficile “messa a fuoco” sullo smartphone.

  2. Era meglio la versione precedente, ora gli stessi articoli vengono mostrati anche 3 volte sull’homepage mi sembra molto confusionaria e tra l’altro per niente ottimizzata per un pc con schermo grande visto che rimangono una marea di spazi vuoti e colonne parzialmente riempite

    • Condivido, il precedente era più immediato, sceglievi l’argomento e via, ora non mi ritrovo più…..

  3. Newsmag é un tema responsive decisamente gradevole, ottima scelta per una testata online.

  4. io non so perchè avete tutti sta mania di fare la grafica a quadretti da windows app in giù.. un altro sito da eliminare

    • Perché il layout si deve disporre diversamente su smartphone, tablet e PC, non c’è altro modo per avere una fruibilità accettabile su device che hanno risoluzioni e dimensioni di display differenti.

  5. Sara, credo che ora dovresti fare il grande salto di accettare commenti solo riconoscibili, da utenti esistenti, almeno da facebook. Il dibattito politico e culturale ne risentirebbe solo in meglio.
    Buon lavoro, ciao

Comments are closed.