SARONNO – Critiche a due sindaci leghisti… in un colpo solo, da parte di Alberto Paleardi (foto), “storico” esponente saronnese del Pd ma al contempo anche consigliere comunale d’opposizione al Sestriere, località montana del Piemonte.”Le similitudini sono, purtroppo, parecchie. Nella mia Saronno come al Sestriere assistiamo all’opera di sindaci della Lega Nord, una attività amministrativa che mi lascia insoddisfatto!”

A Sestriere, sede olimpica, sono proprio i simboli olimpici, fortemente voluti e realizzati dalla precedente Amministrazione Colarelli, a patire l’incuria: non danno certamente una buona immagine della città ai turisti. Se a Sestriere ci fosse un sindaco con a cuore la città e l’evento olimpico questo scempio non si vedrebbe, ma forse il primo cittadino leghista, Valter Marin, ha altro a cui pensare. In ogni caso giova ricordare che Marin è anche il “capo” che gestisce il tesoretto olimpico e qui c’è da chiedersi cosa stia facendo se manco i simboli olimpici di Sestriere, la città di cui è sindaco, è in grado di tenere in ordine”. Mentre a Saronno Paleardi critica il leghista Alessandro Fagioli sul fronte dell’attenzione al torrente Lura ed al parco che dal corso d’acqua prende il nome:”Le continue secche del torrente che rischiano di distruggere il delicato ecosistema che con tanti sforzi avevamo contribuito a creare negli anni scorsi sono la testimonianza dello scarso interesse per l’ambiente che ci circonda. Non mi risulta siano giunte risposte agli interrogativi che tanti saronnesi si pongono, ovvero: perchè continua a mancare l’acqua nel Lura? Perchè non si fa niente al riguardo, malgrado siano stati scritti fiumi di inchiestro sulle iniziative possibili per salvaguardare sorgenti ed impermabilizzazione del torrente? Forse, semplicemente, perchè non interessa”.

26082017

8 Commenti

  1. Pensi ai disastri che stanno facendo da quando sono al governo…ringraziamo la sinistra italiana di averci fornito le risorse!

    • Scusi ma Lei dove viveva prima che arrivassero le “risorse” ? in Svizzera o in qualche paese scandinavo?
      Le chiedo questo perchè qualunque sia l’argomento di cui si parla lei ce le mette sempre queste risorse, come se l’Italia, prima che arrivassero, fosse sempre stata il paradiso, ma Lei dorme di notte o sogna le “risorse” ?

      • Negli ultimi 20 anni l’italia grazie a tutti i ben pensanti di sinistra e caduta molto in basso ed ora negli ultimi 5 anni è nella palta…purtroppo non c’è la possibilità di aiutare i nostri concittadini e si vogliono aiutare persone che arrivano da fantomatiche guerre…ci vuole un po’ di correttezza intelletuale è solo una tratta di persone per fare business…queste sono le priorità….

  2. Un po’ di visibilità agostana non si nega a nessuno. Bravo Alberto, continua a sognare il Lura come fosse un Ticino; magari, un giorno, la natura ti accontenterà.

  3. Sig Paleardi faccia sistemare il sentiero che da Saronno va a Rovello che è in condizioni pietose .
    Fare manutenzione è importante forse più dell acqua del Lura che tornerà quando pioverà

  4. Chissà cos’han fatto a Sestriere per meritarsi un contributo foresto alla loro (lontanissima) Amministrazione…

Comments are closed.