SARONNO – Il cantiere è già aperto, i campi sono stati disegnati ed entro fine mese dovrebbero essere conclusi i lavori: si sta concretizzando il rinnovo della parte calcistica del centro sportivo monsignor Ugo Ronchi di via Colombo.

In questa prima fase il campo da 11 è già stato spostato creando così lo spazio per un nuovo campo di calcio a 5 ed uno di calcio a 7. Saranno entrambi realizzati in sintetico ma con un fondo che riduce l’impatto ambientale.

“Non ci sarà nessuna colata di cemento ma solo il posizionamento di materiali creati ad hoc sul prato – spiegano dal centro sportivo – questo, unito all’utilizzo di un’erba sintetica di 4,5 centimetri, consentirà garantire la miglior fruibilità possibile agli atleti riducendo anche il rischio di infortuni”.

I due campi si aggiungono al centro sportivo formato da un palazzetto del basket, un campo da basket all’aperto, due campi da tennis al coperto e omologati per la serie A e due campi da beach volley. Nella struttura coesistono diverse realtà dal Ct Robur di tennis, alla storica Robur Basket fino all’ultima arrivata la Gs Robur che quest’anno unirà al settore giovanile anche una prima squadra in terza categoria.

Per iniziare a curiosare nella nuova area calcistica sarà sufficiente attendere domenica 3 settembre quando il centro sportivo sarà aperto per una giornata di test proposta ad atleti di tutte le età dalle diverse realtà.

(foto il team Gs Robur nell’area del futuro campo a 7)

27082017