SARONNO – Doppio intervento per i volontari della Protezione civile cittadina che nella giornata di venerdì hanno eliminato due tronchi che, una volta tornata l’acqua nel torrente Lura, avrebbe potuto bloccarne il corso.

Le due situazioni critiche, in via Colombo nel tratto tombinato e in via Volta, erano state scoperte la settimana precedente con il sopralluogo realizzato dai volontari. Venerdì una squadra si è rimboccata le maniche prima nel tratto interrato. Illuminando con le torce il tronco è stato rimosso e poi tagliato. E’ stato quindi affidato all’Econord per lo smaltimento. E’ stato invece spostato dal letto del torrente l’albero che si trovava all’altezza di via Volta.

Un doppio intervento messo a segno in una giornata malgrado il gran caldo e senza particolari inconvenienti. Del resto i volontari del gruppo cittadino sono davvero in prima linea del controllo del torrente Lura tanto da essere considerati gli angeli custodi del corso d’acqua. Basti dire che ogni due giorni si occupano anche di aumentare l’acqua della pozza in via Tommaseo contribuendo così a tenere in vita gli ultimi esemplari di vaironi che si sono qui radunati.