SARONNO – Sono stati i carabinieri della Compagnia di Saronno a portare la brutta notizia ai suoi famigliari: Gianluca Di Gioia, 36 anni, è stato avvelenato e rapinato in Thailandia ed ora si trova in ospedale, in serie condizioni. Abita a Venegono Inferiore, il territorio è di competenza dei militari saronnesi ma in attesa che sia per lui possibile tornare in Italia, non lo hanno potuto interrogare, le indagini sull’accaduto sono affidate alla polizia del Paese asiatico. Mentre in zona è partita la sottoscrizione su Facebook, i suoi amici hanno allestito una pagina deniminata “Aiutiamo Gianluca”, che deve pagare le spese di ricovero ospedaliero ed anche provvedere al volo di ritorno in Italia.

Intanto in Thailandia sono andati alcuni suoi famigliari per assisterlo. Gianluca stava viaggiando per turismo fra Laos e Thailandia e, come detto, dalle frammentarie notizie sinora pervenute, nei giorni scorsi sarebbe stato al centro di una rapina.

(foto da Facebook: Gianluca Di Gioia in una immagine postata durante il suo viaggio in Asia)

02092017