OLGINATE – E’ una bella giornata di sole al Comunale di Olginate dove la Caronnese è ospite della squadra di casa per disputare la prima partita di Serie D della stagione 2017-2018. Al 2′ ad aprire le danze è Massaro che palla al piede si trova a pochi metri dalla porta ma al tiro calcia fuori di poco. Al quarto d’ora Canalini con una bella incursione sulla tre quarti caronnese tira un rasoterra sibillino che nessuno aggancia in area. Al 19′ Villanova da 30 metri calcia sicuro costringendo Iali a mettere in angolo con difficoltà. Al 23′ Massaro si trova a tu per tu con il numero uno avversario e solo l’intervento in uscita di quest’ultimo nega il gol al bomber rossoblu’. Alla mezz’ora ottima intuizione di Massaro che lancia al tiro Villanova che con tiro sul filo d’erba impegna Iali alla parata all’altezza del palo esterno. Al 33′ doppia occasione gol per la Caronnese: Iali si supera respingendo un colpo di testa di Puccio e quindi è ancora in prima linea su un tiro sicuro in porta di Giudici. Al 45′ Mangiarotti dal vertice alto destra calcia oltre la traversa. Dopo un minuto di recupero termina il primo tempo. Inizia la ripresa. Al 6′ De Angeli con un poderoso colpo di testa porta in vantaggio la Caronnese: punizione di Mantovani e l’esperto difensore rossoblu’ insacca: 0-1. Al 20′ Puccio va in gol ma il direttore di gara gli nega la rete per fuorigioco. Al 22′ su punizione a Mangiarotti costringe Maimone al colpo di reni. Al 32′ ancora Maimone è protagonista quando respinge un tiro terra-aria di Mangiarotti. La Caronnese di Monza gestisce quindi il risultato fino alla fine del match.

Fabrizio Volontè

Olginatese-Caronnese 0-1

OLGINATESE: Iali, Menegazzo, Caputo, Carlone, Fabiani (29′ st Nasatti), Narducci, Todeschini (16′ st Tremolada)  Lacchini, Canalini, Mangiarotti, Calviello (39′ st Passoni).  A disposizione: Festinese, Frigerio, Calloni, Suardi, Spinelli, N’Guessan. All. Arioli.

CARONNESE: Maimone, Marconi, Ferrara, De Angeli, Mantovani, Giudici, Parisi, Puccio, Massaro, Corno, Villanova. A disposizione: Gionta, Compagnone, Costa, Galletti, Braccioli, Baldo, Pesce, Roveda, Cominetti. Allenatore: Monza.

Arbitro: Cecchin di Bassani del Grappa (Tiralongo di Siracusa e Mazzarà di Messina).

Marcatori: 6′  pt De Angeli (C).

Ammonizioni: Iali (O), Fabiani (O), Mangiarotti (O), Ferrara (C), Giudici (C), Puccio (C), Massaro (C), Corno (C), Villanova).

03092017