UBOLDO – GAVIRATE La notizia è arrivata in paese nelle ultime ore e ha lasciato tutti senza parole il 66enne Gianfranco Morandi pensionato uboldese è deceduto ieri mattina in seguito all’incidente avuto ieri mattina lungo la provinciale del lago a Gavirate.

L’uomo stava percorrendo la provinciale 1 quando in frazione Groppello, all’altezza del supermercato Tigros,quando si è verificato l’impatto con una Fiat Croma guidata da un 28enne di Gemonio che era diretto a Gavirate proveniente da Varese. Per cause che la polizia locale deve ancora accertare l’auto ha invaso la corsia opposta urtando frontalmente il ciclista che procedeva in verso il capoluogo.

L’impatto è stato violento: il corpo dell’uomo è rimasto bloccato tra il parabrezza e il cofano e il personale del 118 arrivato sul posto in pochi minuti non ha potuto far molto. L’impatto è stato fatale. Sul posto la polizia locale che ha sottoposto il 28enne all’alcoltest che è risultato negativo. Al momento il ragazzo è, come prevede la prassi, indagato per omicidio stradale. La polizia locale ha effettuato tutti i rilievi mentre lungo l’arteria si sono registrati rallentamenti e code.

09062017

2 Commenti

  1. eh si, poi la colpa è dei ciclisti……..intanto basterebbe applicare sempre l’omicidio stradale, sempre e comunque

  2. l’auto pesa una tonn. chi la guida è sempre e comunque più responsabile
    ma la vera questione drammatica e micidiale per le vite è l’uso del cellulare in auto, troppo permissivismo, troppi vigili che si voltano dall’altra parte quando uno usa il cellulare mentre guida

Comments are closed.